News

HISTORIAE CASEI 5 | Da M.F.K. Fischer a Samin Nosrat: il senso (e il gusto) del formaggio in cucina e in letteratura

HISTORIAE CASEI 4

Da M.F.K. Fischer a Samin Nosrat: il senso (e il gusto) del formaggio in cucina e in letteratura

Cinque conferenze, cinque sorprendenti viaggi nel mondo del formaggio.
Storia, filosofia, geografia, letteratura e poesia, alla ricerca del senso profondo di un cibo che accompagna l’umanità da millenni e che è stato definito “la corsa del latte verso l’immortalità”.

“I

n ogni gesto della nostra vita (e dunque anzitutto nel mangiare e nel bere) sono chiamate in causa un’infinità di metafore, concezioni del mondo, forme mentali, simbologie e prospettive di vita con le quali è giunto il momento di fare seriamente i conti.”

Massimo Donà

Torna HISTORIAE CASEI: martedì 21 maggio presso la Sala Confindustria in Via Camozzi, 70 a Bergamo.

In questa quinta conferenza avremo l’onore di avere con noi la grande Angela Frenda: food editor di RCS, responsabile editoriale di Cook – Corriere della Sera che propone un modo di approcciarsi alla cucina colto ma gioioso, autorevole ma con un tocco di leggerezza che seduce e incanta.
Partendo da MFK Fisher, la “miglior prosatrice d’America” che secondo W.H. Auden “scrive di cibo così come gli altri scrivono d’amore” fino ad arrivare a Samin Nosrat, con il suo libro “Salt, fat, acid, heat”, diventato una popolarissima serie su Netflix: viaggi meravigliosi dentro il gusto, là dove nascono i sapori, e quindi dove nasce il Parmigiano Reggiano, il pesto, la curcuma.

La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti.
A seguire una degustazione di prodotti caseari a cura di ONAF.
Per iscrizioni: info@progettoforme.eu

Da M.F.K. Fischer a Samin Nosrat: il senso (e il gusto) del formaggio in cucina e in letteratura

21 maggio, ore 19.00
Sala Giunta Confindustria – via Camozzi, 70 – Bergamo

Relatore:
ANGELA FRENDA
Food editor Corriere Cucina e co-direttrice del Master in Filosofia del Cibo e del Vino, UNISR

HISTORIAE CASEI 4 | Di formaggi ed altri biancori

HISTORIAE CASEI 4

Di formaggi ed altri biancori

Cinque conferenze, cinque sorprendenti viaggi nel mondo del formaggio.
Storia, filosofia, geografia, letteratura e poesia, alla ricerca del senso profondo di un cibo che accompagna l’umanità da millenni e che è stato definito “la corsa del latte verso l’immortalità”.

“I

n ogni gesto della nostra vita (e dunque anzitutto nel mangiare e nel bere) sono chiamate in causa un’infinità di metafore, concezioni del mondo, forme mentali, simbologie e prospettive di vita con le quali è giunto il momento di fare seriamente i conti.”

Massimo Donà

Torna HISTORIAE CASEI: mercoledì 8 maggio alle 19.00, presso la Sala conferenze ASCOM, in Via Borgo Palazzo 137 a Bergamo.
In questo quarto appuntamento sarà approfondito il valore simbolico del formaggio a partire dal suo colore, il bianco con un relatore d’eccezione: Massimo Donà, direttore del Master in Filosofia de Cibo e del Vino dell’UniversitàSanRaffaele.
La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti.
L’incontro si concluderà con una degustazione di specialità casearie a cura di un Maestro Assaggiatore ONAF.

Di formaggi ed altri biancori

08 maggio, ore 19.00
Sala Conferenze Ascom – via Borgo Palazzo, 137 – Bergamo

Relatore:
MASSIMO DONÀ
Direttore Master in Filosofia del Cibo e del Vino, UNISR

HISTORIAE CASEI 3 | Sapore e sapere: le vie del formaggio

HISTORIAE CASEI 3

Sapore e sapere: le vie del formaggio

Cinque conferenze, cinque sorprendenti viaggi nel mondo del formaggio.
Storia, filosofia, geografia, letteratura e poesia, alla ricerca del senso profondo di un cibo che accompagna l’umanità da millenni e che è stato definito “la corsa del latte verso l’immortalità”.

“I

n ogni gesto della nostra vita (e dunque anzitutto nel mangiare e nel bere) sono chiamate in causa un’infinità di metafore, concezioni del mondo, forme mentali, simbologie e prospettive di vita con le quali è giunto il momento di fare seriamente i conti.”

Massimo Donà

Venerdì 19 Aprile, alle 19.00 non perdete il terzo appuntamento di HISTORIAE CASEI presso la Sala Giunta di Confindustria, in Via Camozzi, 70, a Bergamo.
In questo terzo incontro viaggeremo sulle “Vie del formaggio”, alla scoperta dei segni che regalano sapore a questi straordinari prodotti, gli stessi che informano il nostro sapere e più in generale la storia dell’Uomo.
La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti.
A seguire, degustazione di deliziosi prodotti caseari a cura di un Maestro Assaggiatore ONAF.

Sapore e sapere: le vie del formaggio

19 aprile, ore 19.00
Sala Giunta Confindustria, via Camozzi 70 (Bergamo)

Relatore:
GIULIO GORIA
Docente Master in Filosofia del Cibo e del Vino, UNISR

HISTORIAE CASEI 2 | Come le api nei pascoli fioriti. La comune origine di miele e formaggio

HISTORIAE CASEI 2

Come le api nei pascoli fioriti. La comune origine di miele e formaggio

Cinque conferenze, cinque sorprendenti viaggi nel mondo del formaggio.
Storia, filosofia, geografia, letteratura e poesia, alla ricerca del senso profondo di un cibo che accompagna l’umanità da millenni e che è stato definito “la corsa del latte verso l’immortalità”.

“I

n ogni gesto della nostra vita (e dunque anzitutto nel mangiare e nel bere) sono chiamate in causa un’infinità di metafore, concezioni del mondo, forme mentali, simbologie e prospettive di vita con le quali è giunto il momento di fare seriamente i conti.”

Massimo Donà

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti

Seconda conferenza:

Come le api nei pascoli fioriti. La comune origine di miele e formaggio

04 aprile, ore 19.00
NeoruraleHub, Cascina Darsena Innovation Center Giulio Natta, Giussago (PV)

Relatore:
GIACOMO PETRARCA
Docente Master in Filosofia del Cibo e del Vino, UNISR

HISTORIAE CASEI 1 | Una breve storia delle origini del formaggio… in poche parole

HISTORIAE CASEI 1

Una breve storia delle origini del formaggio… in poche parole

Cinque conferenze, cinque sorprendenti viaggi nel mondo del formaggio.
Storia, filosofia, geografia, letteratura e poesia, alla ricerca del senso profondo di un cibo che accompagna l’umanità da millenni e che è stato definito “la corsa del latte verso l’immortalità”.

“I

n ogni gesto della nostra vita (e dunque anzitutto nel mangiare e nel bere) sono chiamate in causa un’infinità di metafore, concezioni del mondo, forme mentali, simbologie e prospettive di vita con le quali è giunto il momento di fare seriamente i conti.”

Massimo Donà

Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti

Prima conferenza:

Una breve storia delle origini del formaggio… in poche parole

28 marzo, ore 19.00
Sala Conferenze Ascom, via Borgo Palazzo 137 (Bergamo)
Relatore:
FRANCESCO VALAGUSSA
Docente Master in Filosofia del Cibo e del Vino, UNISR